“2016. Alpitel dieci anni dopo”

12/05/2016 | Autore: ufficiostampa@alpitel.it

Si è tenuta sabato 7 maggio nella splendida location di Rapallo la convention aziendale di Alpitel. Un decennio ci separa dall’incontro organizzato nel 2006, dal titolo “Alpitel, creare valore”. Cosa è successo in questi anni? “Siamo diversi e migliori ma non basta. Se guardiamo oggi cosa accade, ci accorgiamo che il nostro mondo cambia ancora con ritmi estremamente veloci. Quindi, noi…”. Quindi, noi continueremo nel processo avviato da alcuni anni di trasformazione da impresa che esegue ordini a impresa che propone soluzioni. La strategia per intercettare le opportunità di mercato, le nuove competenze nel campo dell’IoT e del Cloud Computing, le persone e i partner dell’azienda: di questo ha parlato il management Alpitel davanti a una platea formata da fornitori, partner e collaboratori.
Ospiti: Rocco Casale (ex dirigente Telecom e specialista delle Reti), Gianfranco Ciccarella (Consulente su Strategie nel settore Telecomunicazioni, Servizi e Reti IP), Aldo Olivari (ex amministratore delegato Marconi e Sirti), Giovanni Emanuele Corazza (Professore dell’Università di Bologna e Fondatore del Marconi Institute for Creativity). Innanzitutto nostri amici, e poi competenti in materia: hanno parlato di come cambiano i servizi e le reti di telecomunicazioni, di creatività e innovazione in Alpitel.
Dieci anni difficili e complessi, testimoni di molti cambiamenti, ma durante i quali si sono costruite le basi dell’azienda di oggi, pronta ad affrontare la sfida dell’innovazione. E questo grazie al lavoro che insieme tutte le persone di Alpitel e i partner fidelizzati svolgono ogni giorno, guardando contemporaneamente indietro verso il passato e avanti verso il futuro, cercando di capire in anticipo che cosa succederà e in che direzione ci si deve muovere.