Alpitel insieme a Linea Com per il progetto LoRaWAN, i primi risultati della partnership

22/01/2018 | Autore: ufficiostampa@alpitel.it

Monitorare una struttura o un manufatto, come possono essere ad esempio un edificio, un ponte o un sovrappasso, è sinonimo di garanzia per la sicurezza dei cittadini e dell’ambiente. La possibilità di disporre in cloud di un patrimonio informativo storico, affidabile e capillare da analizzare attraverso algoritmi dedicati è quindi una scommessa per la sicurezza di tutti durante i propri spostamenti, su quelle che sempre più dovranno configurarsi come vere e proprie Smart Roads.
Proprio per rispondere a queste esigenze di enti e aziende del comparto, nei primi mesi del 2018, avverrà la prima installazione sul territorio della Città di Cremona di una soluzione di monitoraggio strutturale (SHBox™) sviluppata da Sysdev (www.sysdev.eu) che – utilizzando sensori di varia tipologia e una piattaforma di modellazione delle strutture unica nel suo genere – consentirà di monitorare la salute strutturale di manufatti stradali, sia durante il normale esercizio che, dato di assoluta rilevanza, durante il massimo sforzo per il passaggio, ad esempio, di carichi eccezionali.
I dati raccolti dai sensori vengono inviati a una piattaforma cloud per l’analisi, archiviazione e storicizzazione grazie alla copertura di rete LoRaWAN™ dedicata all’Internet delle Cose (Internet of Things – IoT) garantita da Linea Com, con il supporto del partner Alpitel e grazie alle sinergie con A2A Smart City.

Fonte: www.cremonaoggi.it

PDF Comunicato Stampa